Diego Parassole

Parlare bene in pubblico, con efficacia

La comunicazione efficace

Un manager è sempre un buon oratore, ma vi è mai capitato di parlare davanti a una telecamera per un'intervista, durante una convention o in un video aziendale?
- a cura di Federico Andreotti e Diego Parassole


Quando intervenite alle convention siete seduti dietro a un tavolo, in piedi coperti da un leggio, o riuscite a parlare liberamente su un palco?
Rivedendovi siete soddisfatti del vostro intervento? Le modalità erano efficaci o avete la sensazione che si potesse comunicare in modo più valido?

Viviamo nella società dello spettacolo e la comunicazione deve essere spettacolare. Un manager, un politico, persino un tecnico che parla in pubblico deve avere uno stile di esposizione e conoscere alcune tecniche di recitazione. Anche un attore, per quanto bravo, ha sempre seguito un percorso di formazione.

Siamo immersi in un flusso continuo di messaggi e tutti cercano di catturare la nostra attenzione; purtroppo l'attenzione ha un limite e l'interesse del pubblico va conquistato.

SE VOGLIAMO ESSERE EFFICACI DOBBIAMO SEGUIRE LE REGOLE DELLO SHOW.




Alcune tipologie del corso


PARLARE DAVANTI A UNA TELECAMERA

Tre giorni di corso per un massimo di 8/10 persone.
Siamo a nostro agio davanti a una telecamera?


Il corso si rivolge a manager che devono fare un intervento televisivo, essere intervistati in un video aziendale, parlare in videoconferenza, parlare in convention con videoproiezione dell'intervento.
Parlare davanti a una telecamera non è come parlare in pubblico. E' molto importante la postura, il modo in cui si usa lo spazio, il linguaggio verbale e non verbale; e poi bisogna curare il tono della voce, la velocità, il ritmo.

L'impatto televisivo si gioca in pochi secondi, il tempo di uno zapping: il nostro messaggio per essere efficace deve essere organizzato e coerente.

Gli attori e i professionisti del video sanno ascoltarsi, correggere i toni, la posa, gli argomenti. Perché sono passati attraverso un percorso di apprendimento e di formazione. Ogni attore, ogni personaggio tv, viene "educato" da dei professionisti che lo seguono e lo correggono.

UN CORSO COINVOLGENTE PER IMPARARE I TRUCCHI DEL MESTIERE.




PARLARE IN AZIENDA

Tre giorni di corso per un massimo di 8/10 persone.
Vi capita mai di dover ripetere e puntualizzare i vostri messaggi?


Qualche volta siete stati fraintesi?
Il corso si rivolge a manager che devono parlare ai colleghi, ai dipendenti, nelle riunioni, nelle convention.

Come farsi ascoltare quando si parla?

Il messaggio coerente, il mix comunicativo, l'importanza del feedback e del linguaggio non verbale. L'importanza della relazione, le modalità e il contratto d'ascolto. Tutti gli aspetti della comunicazione che ci possono sfuggire ma che non sfuggono ai nostri interlocutori.

IL FEEDBACK POSITIVO PER MIGLIORARE LE RELAZIONI E LA COMUNICAZIONE.




TALK SHOW

L'esperienza dura un giorno ed è rivolta a un massimo di 8/10 persone.
Ci sentiamo tranquilli se ci invitano a un talk show?


Il corso è rivolto alle persone che hanno già partecipato a "Parlare davanti a una telecamera" e offre la possibilità di vivere l'esperienza del talk show all'interno di un vero studio televisivo con 5 telecamere. Il talk show è un luogo di scontro.

Il corso insegna come gestire la comunicazione in situazioni difficili e dove si può essere soggetti a contestazioni (conferenza stampa, road show, investor relation). Un avvincente role playing dove il conflitto si misura attorno a un tema aziendale a scelta e nel quale tutti partecipano alla costruzione di una strategia comunicativa.

UN'ESPERIENZA UTILE PER AFFRONTARE L'ARENA TELEVISIVA E LE SITUAZIONI CRITICHE.




CONSULENZE INDIVIDUALI

Corsi individuali a partire da un minimo di 4 ore.
Dovete parlare in pubblico e avete bisogno di un regista?


Vi hanno invitato a un talk show e volete sfruttare la trasmissione nel migliore dei modi?
Nell'era della comunicazione spettacolo abbiamo tutti bisogno di fare delle prove prima di andare in scena.

I grandi manager, i grandi uomini politici, prima di parlare in pubblico fanno molti esercizi di preparazione.
Le parole, i toni, i movimenti, vengono studiati con attenzione dallo staff che cura la loro immagine. Non serve avere una scenografia grandiosa se poi manca la presenza scenica.
Per questo ogni grande comunicatore prima di una conferenza o di un programma tv, fa sempre delle prove con il suo regista personale.

TUTTI HANNO BISOGNO DI UN TRAINER PER MIGLIORARE LA PROPRIA COMUNICAZIONE.

Per info e contatti:
Chiara Bianchi Dorta
+39 340 3667874

Umbrela